NPO Sistemi Cloud Optimizer

la salute dei sistemi virtualizzati a colpo d'occhio

Clicca qui per scaricare subito il Whitepaper

 

Cloud Optimizer di Hewlett Packard Enterprise serve a tenere sotto controllo lo stato di salute dei server multivendor, sia fisici che in particolare virtuali.

Il grande vantaggio di Cloud Optimizer sta nel riuscire a gestire sia infrastrutture tradizionali che infrastrutture ibride (tradizionali + Cloud privato + Cloud pubblico), che rappresentano il trend di maggiore crescita del fenomeno Cloud. Cloud Optimizer consente non solo di tenere sotto controllo il livello di prestazioni dei sistemi, ma aiuta anche a prevedere i carichi di lavoro futuri, e il capacity planning sta diventando un’attività fondamentale per tutte le aziende che vogliono rimanere competitive.

Una soluzione che può garantire allo stesso tempo il monitoraggio, l’ottimizzazione e il capacity planning è in grado, in ultima analisi, di evitare sprechi di risorse IT. Questo, unitamente alla semplicità di utilizzo (può essere attivato in soli 15 minuti), fa di Cloud Optimizer uno strumento adatto a qualsiasi impresa.

Punti di Forza principali

  • Semplicità, si attiva in pochi minuti
  • Integrazione, grazie ad API standard con altri sistemi anche di vendor terzi
  • Non interferenza con l'ecosistema che monitora

Scalabilità

Npo Sistemi può aiutare il  Cliente ad adottare la soluzione VpV solo per un’esigenza particolare, ad esempio avvalendosi delle versioni di prova di Cloud Optimizer per poi estendere l’utilizzo verso l’alto. Non è quindi necessario partire subito con un’elevata complessità: accompagnati da noi, i clienti possono apprezzare i vantaggi del System Management.

TIENITI AGGIORNATO

TIENITI AGGIORNATO

SEGUICI SU:

linkedin google

ACCEDI AI SERVIZI NPO

ACCEDI AI SERVIZI NPO